Tornano di moda i cappelli: un accessorio utile ma allo stesso tempo raffinato.

Il cappello si spoglia della sua mera funzione pratica e torna ad essere un elemento della moda femminile. 

Tantissimi modelli da sfoggiare, dal modello più sofisticato alle classiche e intramontabili cuffie. Torna, infatti, nell’armadio la tipica cuffia in lana bianca con morbido pon-pon, per un look più casual.

I più amati però, in questo 2020, sono i cappelli colorati in stampa e fantasia da abbinare con qualsiasi tipo di abbigliamento: elegante o sportivo, il cappello con il pon-pon non tramonta mai.

Oltre alle semplici cuffie, spiccano modelli più particolari: cappelli di feltro o stile anni Quaranta, berretti sportivi, cappelli vintage o il famosissimo basco di lana, emblema della moda francese. 

Il design minimal dei cappelli non sminuisce il desiderio di ogni donna di mostrare un look estroso, di arricchire il proprio abbigliamento con un ulteriore tocco di femminilità che il cappello sa dare. Per fortuna i tanti modelli permettono di trovare il giusto abbinamento tra il vestito e il cappello. 

Il cappello, quindi, non può assolutamente mancare nel guardaroba di chi vuole essere al passo con le ultime tendenze. Da indossare sia con i capelli sciolti sia con acconciature sofisticate, questo accessorio sicuramente valorizza il volto, lo incornicia, regala un tocco più retrò: come una diva del cinema, con quel “vedo non vedo” del cappello che nasconde a tratti il viso. 

Basta solo trovare il modello adatto ad ogni forma del viso, quello più arrotondato o spigoloso, e al proprio look, elegante o sportivo che sia: il cappello si adatta ad ogni donna.